Tag: Ray Ban Round Flash

Ray Ban Round Flash

New Wayfarer

Nel 1960, vince il titolo di Miss Roma, riuscendo poi a vincere il concorso di Miss Fotogenica e a partecipare alle finali di Miss Mondo.La carriera franceseLa prima cinepresa a puntare il suo obiettivo su di lei è francese. Claude Autant Lara la sceglie per un piccolo ruolo nello scandaloso La ragazza del peccato (1958) con Jean Gabin, Brigitte Bardot e Franco Interlenghi. Continua a lavorare in Francia ne La notte e il desiderio (1961) e solo nel 1962 si affaccia sul panorama cinematografico italiano conUna domenica d’estate con Ugo Tognazzi.Tatiana Romanova.

Dopo tre anni e mezzo di latitanza, la polizia iberica lo arresta e sconta un anno e mezzo in un carcere di Madrid, salvo poi essere estradato in Italia per scontare tutte le altre sue condanne. Nel frattempo, si sposa e finisce nel carcere di Rebibbia, dove comincia a frequentare dei corsi di recitazione, appassionandosi al teatro shakespeariano. Partecipa a numerosi spettacoli, uno di questi viene visto da Matteo Garrone che, dopo il 2006, grazie all’indulto e quindi anche alla scarcerazione di Striano, lo contatta per la trasposizione cinematografica del beststeller di Roberto Saviano “Gomorra”.

Il 2001 lo scopre a seguire le sanguinose tracce di Hannibal Lecter. Dodici mesi più tardi, eccolo nel cast del romance I passi dell’amore, con la giovane coppia Shane West e Mandy Moore. Nel 2010, si prende cura della figlia malinconica, Amanda Seyfried che scrive Dear John al suo innamorato arruolato nell’esercito, nel lacrimoso melodramma diretto da Lasse Hallstrm.

The Pusher, cioè chi spaccia o comunque commercia la droga, racconta le vicende, ingarbugliatissime, di un giovane commerciante di cocaina, che detto così può sembrare una cosa normale, se si osserva la faccenda dal punto di vista puramente commerciale. L’uomo è XXXX, cioè non ha un nome, ma una bella reputazione tra le canaglie par suo. Il giorno che decide di ritirarsi dagli affari e godersi la vita deve patteggiare con i suoi ex complici, che pretendono da lui alcune prestazioni extra prima di lasciare: rintracciare la figlia scomparsa e tossicodipendente di un boss, fare da intermediario tra un certo Duca e l’amico che gli ha chiesto i favori a proposito di una partita di droga contesa dai due bastardi.

Con un nome completo che si rivela essere James Hugh Calum Laurie, sono abbastanza intuibili le origini benestanti dalle quali proviene il celebre volto del dottor House. Nato nell’inglesissima Oxford da due genitori scozzesi, Hugh Laurie riceve la migliore educazione nelle scuole presbiteriane della città ed eredita dal padre particolare destrezza nel canottaggio (“Ran” Laurie, medico, era stato anche medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra del 1948).Nel periodo del college frequenta le lezioni di antropologia e archeologia ad Eton e al prestigioso Selwyn College di Cambridge, dove (durante una lunga degenza e ritiro dallo sport, causa un’acuta forma di mononucleosi) sviluppa particolare interesse per la musica e la recitazione. Frequentando il Cambridge Footlights, la compagnia teatrale del campus, conosce Emma Thompson (con la quale si dice abbia avuto una breve relazione) e Stephen Fry, due fedeli compagni che resteranno per sempre amici e complici durante il lungo cursus di gavetta.

Commenti recenti

    Archivi

    Categorie